Tutela paesaggio viticolo


CONVEGNO

“Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo.
Aspetti gius-economici: geografici, ambientali, marchi, diritti d’autore, contrattuali, marketing”

“Paysage viticole comme patrimoine européen.
Aspects juridiques et économiques: géographie, environnement, contrats, droit d’auteur, marketing

 

  • 16 novembre 2018 (Torino, presso la Scuola di Amministrazione Aziendale)
  • 17 novembre 2018 (Castello di Grinzane Cavour)


La Legge 238/2016 (il c.d. Testo Unico Vino) all’art. 1 stabilisce che:

“Il vino, prodotto della vite, la vite e i territori viticoli, quali frutto del lavoro, dell’insieme delle competenze, delle conoscenze, delle pratiche e delle tradizioni, costituiscono un patrimonio culturale nazionale da tutelare e valorizzare negli aspetti di sostenibilita’ sociale, economica, produttiva, ambientale e culturale” .

Il Convegno intende esplorare, con approccio interdisciplinare e comparatistico, i vari aspetti economici e giuridici del paesaggio vitivinicolo, i limiti e le potenzialità del suo uso, sia in termini di protezione internazionale (UNESCO), europea e italiana, sia nei suoi risvolti contrattuali e di tutela giurisdizionale, sia enoturistici che di marketing.

 


Venerdì 16 novembre ore 14,30
Aula d’Onore della Scuola di Amministrazione Aziendale

(Torino, via Ventimiglia 115)

14:30 Accreditamento e saluti istituzionali

avv. Stefano Dindo (pres. Unione Giuristi della Vite e del Vino, coord. Commissione F&B dell’ UIA)

prof. Valter Cantino (Direttore Dipartimento di Management-Università di Torino)

dott.ssa Antonella Parigi (Assessora Cultura, Turismo- Regione Piemonte)


15:00 Introduzione ai lavori

prof. avv. Oreste Calliano (docente di Diritto comparato dei consumi alimentari, Univ. di Torino, AUSE, UGIVI)


I sessione

Coordina: avv. Stefano Dindo


1) Politiche europee e paesaggio agricolo

prof. Francesco Velo (Univ. di Pavia, Segr. gen. Associazione Universitaria di Studi Europei)


2) Paesaggio e turismo sostenibile

prof. Riccardo Beltramo / Giovanni Peira (docenti di Eco-management del turismo)


3) Paesaggio vitivinicolo e gestione dell’impresa

prof. Paola De Bernardi (doc. di Amministraz. Aziendale, Univ. di Torino)


II sessione

Coordina: prof. Luigi Moccia (Università di Roma Tre, Comitato dei Garanti AUSE)


4) Beni paesaggistici e siti UNESCO: aspetti di diritto europeo ed italiano

avv. Ermenegildo Mario Appiano (Vice presidente UGIVI, avvocato in Alba e Torino)


5) La tutela giurisdizionale dei territori viticoli

avv. Filippo Moreschi (Foro di Mantova, direttivo UGIVI)



Sabato 17 novembre ore 9,30

Enoteca Regionale piemontese Cavour – Castello di Grinzane (Alba)


9,30 Accreditamento e saluti istituzionali

sen. Tomaso Zanoletti (Pres. Enoteca regionale piemontese “Cavour”).

prof. Vincenzo Gerbi (Dip. di Scienze Agrarie, Univ. di Torino, Polo enologico Ampelion, Alba)

dott. Giorgio Ferrero (Ass. regionale piemontese agricoltura)


III sessione – ore 10:00

Coordina: prof. avv. Fausto Capelli (Collegio Europeo, Parma)


1) Diritto alimentare e paesaggio agricolo: aspetti di diritto comparato

prof. avv. Matteo Ferrari (docente di Diritto alimentare comparato Univ.di Trento)


2) Spunti di riflessione su possibili evoluzioni della tutela giuridica in materia di paesaggio.

prof. avv. Oreste Calliano (docente di Diritto comparato dei consumi alimentari, Univ. di Torino, AUSE, UGIVI)


Ore 11:00 – Tavola Rotonda

Export vinicolo e valorizzazione del paesaggio

Coordina: dott. Roberto Fiori (La Stampa)


3) Valorisation du vignoble Alsacien à travers l’oenotourisme: leviers durables et expérietiels

prof. Coralie Haller (Respons. Master Int. Wine Management and Tourism, Univ. de Strasbourg)


4) Marketing narrativo vinicolo e paesaggio

prof. Silvio Saffirio (doc. Master di marketing e Comunicazione, Dip. di Management, Univ. di Torino)


5) L’editoria del paesaggio agricolo di Langhe, Monferrato, Roero

prof. Luciano Bertello (consulente culturale Enoteca “Cavour”)


Dibattito



12:00 “Omaggio Cavour – Ladevi – UGIVI”

– alla carriera al Giurista che ha sviluppato il diritto alimentare in Italia: prof. avv. Fausto Capelli (Collegio Europeo Parma)

– al giovane Giurista italiano, che ha sviluppato il diritto alimentare comparato: prof. avv. Matteo Ferrari (Università di Trento)

– all’ innovazione e alla comunicazione nel settore Food & Beverage: prof. Silvio Saffirio (pubblicitario creativo e scrittore)



12:30 Conclusioni





 

 

Per prenotazioni alberghiere nella zona di Alba, si suggerisce il “Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero

(tel. +39 0173-226555)